San Quirico d'Orcia

Italiano si finge magrebino per rapine

Avrebbe messo a segno rapine in banca in piccoli centri del Senese, fingendosi magrebino accentuando l'accento straniero e approfittando della sua carnagione olivastra, per depistare le indagini. E' quanto hanno scoperto i carabinieri di Siena le cui indagini hanno portato all'arresto, in esecuzione di una misura di custodia cautelare, di un italiano di 49 anni, di origini pugliesi ma da tempo domiciliato a Grosseto. Rapina aggravata plurima il reato contestato: in particolare all'uomo sono stati addebitati sei colpi, avvenuti tra luglio 2016 e novembre 2017, per un bottino complessivo di oltre 100mila euro. Da quanto spiegato il 49enne, dopo l'ultima rapina, si sarebbe anche concesso una vacanza alle Antille.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie