63enne pugnalato alla schiena nel Senese

CASTELNUOVO BERARDENGA (SIENA), 5 GEN - Un uomo di 63 anni è stato ucciso con diverse coltellate alla schiena all'interno di una fornace di laterizi. È successo a Castelnuovo Scalo, in provincia di Siena, dove l'uomo, di origini marocchine, aveva lavorato per anni. Il corpo, ormai senza vita, è stato rinvenuto in uno degli appartamenti dati in dotazione agli operai della fornace dove l'uomo, che ora sembra avesse funzioni di custode, viveva. L'allarme è scattato nella tarda serata di ieri. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto per il 63enne non c'era più niente da fare. Secondo le prime informazioni sarebbe stato ucciso da sei/sette coltellate. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Quirico d'Orcia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...